Testamento biologico: diritto riconosciuto al 16% degli italiani

il manifesto – Il sistema giuridico italiano non prevede una normativa che disciplina direttamente il biotestamento. Tuttavia gli art. 13 e 32 della Costituzione conferiscono a ogni individuo piena e libera facoltà di decidere a quali trattamenti sanitari sottoporsi, il che dimostrerebbe l’esistenza di un diritto all’autodeterminazione quale specificazione del più ampio diritto alla dignità umana.