La sentenza della Corte costituzionale: «In casi come Dj Fabo l’aiuto al suicidio non è punibile»

Linkiesta – «È bene ricordare che l’ipotesi dell’istigazione al suicidio per Marco Cappato era già stata eliminata», specifica Mainardi. «Ora il giudice di Milano valuterà sulla base della sentenza della Corte costituzionale; ma alla luce di questo comunicato si vede un’assoluzione piena».

La fila dei 761 italiani pronti alla "dolce morte". Ma i medici si dividono.

il Giornale – Matteo Mainardi coordinatore della campagna Eutanasia legale racconta che l’anno di svolta è stato il 2015, quando Marco Cappato insieme Mina Welby (moglie di Piergiorgio ammalato di distrofia muscolare scomparso nel 2006, quando chiese di essere scollegato dalla macchina che gli consentiva di respirare) annunciarono la disobbedienza civile.

Cappato: Consulta decida incostituzionalità del Codice penale su istigazione al suicidio

Il Sole 24 Ore – Per Matteo Mainardi, dell’Associazione Luca Coscioni, «vari Comuni stanno bloccando la possibilità di autenticare i testamenti biologici da parte dei cittadini. Tuttavia lo scorso 8 febbraio i ministeri dell’Interno e della Salute hanno diramato una circolare in cui si afferma che gli ufficiali di Stato civile sono tenuti ad autenticare i testamenti biologici anche se il Comune non ha attivato un registro».