Eutanasia, in Francia ok a legge su fine vita: “Sedazione profonda e continua”

ilfattoquotidiano.it – “Proprio per aprire il confronto anche nel nostro Parlamento, giovedì 19 marzo, a un anno dal richiamo alle Camere dell’allora Presidente Napolitano, grazie a Carlo Troilo e Matteo Mainardi terremo presso il Senato della Repubblica, un convegno dal titolo “Liberi fino alla fine: il parlamento si faccia vivo. L’urgenza di buone regole e buona informazione su testamento biologico e eutanasia””.

Eutanasia, Cappato: da Francia soluzione parziale, ma almeno il Parlamento decide

radicali.it – “Proprio per aprire il confronto anche nel nostro Parlamento, giovedì 19 marzo, a un anno dal richiamo alle Camere dell’allora Presidente Napolitano, grazie a Carlo Troilo e Matteo Mainardi terremo presso il Senato della Repubblica, Sala dell’Istituto di Santa Maria in Aquiro un convegno dal titolo ‘Liberi fino alla fine: il parlamento si faccia vivo – L’urgenza di buone regole e buona informazione su testamento biologico e eutanasia‘”.

Eutanasia/Medscape Report 2014: 42% dei medici italiani favorevoli, 34% contrari. Cappato: dai medici può partire il superamento del proibizionismo sull’eutanasia

radicali.it – È stato presentato il 16 dicembre il Medscape Ethics Report 2014, un’indagine svolta su oltre 21mila medici di diverse nazionalità: 17mila statunitensi e 4mila europei provenienti da 35 Paesi, in particolare inglesi, tedeschi, italiani, francesi e spagnoli. Lo studio è disponibile in versione italiana non-ufficiale curata da Matteo Mainardi, coordinatore della Campagna EutanaSIA legale.

Eutanasia, Cappato: il Governo intervenga per garantire la trattazione delle leggi di iniziativa popolare

radicali.it – Marco Cappato, promotore della campagna e presente oggi insieme a Marco Perduca e Matteo Mainardi, ha tra l’altro dichiarato: “chiediamo al Presidente del Consiglio Renzi e al Sottosegretario per i rapporti con il Parlamento, Ivan Scalfarotto, di intervenire come Governo affinché sia garantita nell’agenda del Parlamento la trattazione graduale delle 28 proposte di legge di iniziativa popolare che attendono anche da anni di essere discusse.