Eutanasia: presidio permanente sotto il Parlamento

Newsletter Eutanasia Legale – Dal 14 settembre Francesco Scinetti stazione tutte le mattine davanti al Parlamento in rappresentanza dei 136.000 italiani firmatari della proposta di legge Eutanasia Legale che da sette anni attendono la discussione nonostante i due richiami della Corte costituzionale.

La fila dei 761 italiani pronti alla "dolce morte". Ma i medici si dividono.

il Giornale – Matteo Mainardi coordinatore della campagna Eutanasia legale racconta che l’anno di svolta è stato il 2015, quando Marco Cappato insieme Mina Welby (moglie di Piergiorgio ammalato di distrofia muscolare scomparso nel 2006, quando chiese di essere scollegato dalla macchina che gli consentiva di respirare) annunciarono la disobbedienza civile.

Cappato e Welby rispondono ai Vescovi. Delrio dichiara appoggio alla CEI

Blog Associazione Luca Coscioni – Nella giornata successiva al convegno organizzato dalla CEI contro la legalizzazione dell’eutanasia, l’Associazione Luca Coscioni interviene in conferenza stampa: “Il Presidente dei vescovi italiani detta legge, fa politica e quindi possiamo politicamente rispondere e trattare politicamente la sua azione“.

Presentazione del libro Testamento biologico e consenso informato alla Berio

mentelocale.it – Giovedì 21 giugno 2018, alle 17 presso la Sala dei Chierici della Biblioteca Berio di Genova, Mina Welby, presidente dell’Associazione Luca Coscioni, Matteo Mainardi, coordinatore delle campagne dell’Associazione Luca Coscioni, Carlo Alberto Gottlieb, già primario di terapie palliative; Marianna Pederzolli, Associazione “Genova Che Osa”; Paolo Musso, Presidente della Comunità Celi – Genova presenteranno il libro Testamento biologico e consenso informato.