Biotestamento: istituito a Pomezia il registro dei testamenti biologici

IlCorriereDellaCittà.com – «Si tratta di un momento importante per la vita della nostra comunità perché d’ora in poi ogni cittadino residente nel nostro Comune potrà depositare, senza rivolgersi a un notaio, le volontà sul proprio fine vita», specifica Giuseppe Di Bella, Consigliere generale dell’Associazione Luca Coscioni che più di un anno e mezzo fa aveva lanciato l’iniziativa con tavoli di raccolta firme e incontri a cui hanno partecipato anche Mina Welby, co-presidente dell’ALC e Matteo Mainardi, coordinatore nazionale della campagna EutanaSIAlegale.