Cannabis: i Comuni iniziano a farsi sentire

Ripartiamo dal 22 luglio quando a Milano siamo tornati a manifestare per passare dalla campagna «Io Coltivo» allo step successivo: «io consumo». Abbiamo intitolato la manifestazione «storie di cannabis dal paese reale» ed ecco qui una breve sintesi di quella giornata.

Eutanasia, consenso informato e Testamento biologico: che cosa dice la legge e che cosa manca ancora

Io Donna – La legge sul Testamento Biologico compie 3 anni, eppure mancano ancora tutele che garantiscano il diritto a scegliere liberamente sul proprio fine vita. Tutto quello che serve sapere spiegato da Matteo Mainardi, coordinatore della campagna Eutanasia Legale per l’Associazione Coscioni, membro di Giunta dell’Associazione Luca Coscioni e autore del libro “Testamento biologico e consenso informato”.

L’emergenza sanitaria non può giustificare il silenzio sul fine vita e libertà individuali

PoliticamenteCorretto.com – Il 25 giugno scorso Matteo Mainardi, membro di giunta dell’associazione, è stato fermato dalla polizia perché, nel corso della Manifestazione per la legalizzazione della Cannabis davanti al Parlamento, ha portato con sé una pianta di cannabis coltivata domesticamente per la campagna #ioColtivo, attivando così la disobbedienza civile.

Cannabis, in migliaia per #IoColtivo: “Sia consentita per uso personale”

Il Riformista – Matteo Mainardi, attivista e dirigente di Radicali italiani e collaboratore dell’associazione Luca Coscioni – per intenderci: uno cresciuto alla scuola della disobbedienza civile di Marco Cappato – rivendica in conferenza stampa a Montecitorio di aver violato la legge che punisce con una pena fino a 6 anni di carcere la coltivazione di cannabis nel nostro paese.

Disobbedienza civile e Cannabis. Ne parliamo con Marco Cappato

Sono passati 10 giorni da quando sono stato fermato davanti al Parlamento con la mia pianta di cannabis autocoltivata e sto ancora aspettando la notifica di convalida del verbale, quindi non ho per il momento aggiornamenti sul fronte disobbedienza civile se non che, martedì 7 luglio a mezzogiorno terrò una conferenza stampa alla Camera dei Deputati.